Teatro Telaio
Teatro Ragazzi   >

Abbracci

Tipologia
Produzioni
Regia
Angelo Facchetti
Con
Michele Beltrami e Paola Cannizzaro o Stefania Caldognetto e Massimo Politi
Musiche
Alberto Forino

Descrizione

drammaturgia di ANGELO FACCHETTI
scenotecnica di MAURO FACCIOLI
voce off di FAUSTO CABRA
maschere di GIUSEPPE LUZZI

Un ringraziamento speciale a
SILVIA MAZZINI, BORIS SINGER, ROSSELLA ZUCCHI, CECILIA PEDRETTI , ZIO ANGELO il FALEGNAME e ZIO SILVAN il FABBRO!

Età consigliata: dai 4 ai 10 anni


Gli abbracci sono un posto perfetto in cui abitare


Due Panda stanno costruendo la casa, ognuna la propria. Si incontrano. Si guardano. Si piacciono. E poi?
Come si fa a esprimere il proprio affetto? Come far sentire all’altro il battito del proprio cuore? Come si può condividere il bene più prezioso?
E’ necessario andare a scuola, ma una scuola speciale: una scuola d’abbracci. Perché con gli abbracci si possono esprimere tante cose: ci si fa coraggio quando si ha paura, si può festeggiare una vittoria, la gioia di un incontro o la speranza di ritrovarsi quando si va via. E così i nostri due Panda imparano a manifestare le proprie emozioni, fino a condividere la più grande di tutte, quella che rende colorato il mondo e fa fiorire anche i bambù.

Punto di partenza è stata la riflessione sul potere comunicativo di un gesto semplice come l’abbraccio: nasciamo in un abbraccio, l'abbraccio è ciò che più spesso ricerchiamo nei momenti in cui ci sentiamo sconfortati, quando rivediamo qualcuno dopo molto tempo, quando vogliamo esprimere una gioia incontenibile. E’ per eccellenza il gesto della condivisione, dell’unione, della tenerezza. Un gesto che i bambini cercano e sentono come naturale all'interno del loro orizzonte affettivo ma che si deve imparare ad ogni nuovo incontro.

Abbracci segna dunque un nuovo passo del Teatro Telaio verso un'esplorazione fenomenologica degli affetti. Dopo aver assistito alla nascita di unl’amicizia in Storia di un bambino e di un pinguino, in questo nuovo capitolo si parte alla scoperta dell'affettività e di quanto sia difficile esprimerla. Siamo certi che si tratti di un ambito che può far sorridere, emozionare e far riflettere tutti, bambini e adulti.


"Abbracci, del Teatro del Telaio, mettendo in scena
due simpaticissimi panda, è una bella riflessione
sul potere dei sentimenti, ben proposta dal regista
Angelo Facchetti, una piccola educazione sentimentale
che utilizza la catalogazione ragionata dell’abbraccio,
dove i bambini ben si riconoscono."
(recensione di Mario Bianchi su HYSTRIO, Gennaio-Marzo 2016)

"Abbracci del Teatro del Telaio ripete il successo di La storia di un bambino e di un pinguino ed ha convinto in modo totale tutti gli operatori giunti da tutta Italia al Festival"
(Una città per gioco 2016 su www.eolo-ragazzi.it)


Abbracci è stato selezionato presso numerosi festival nazionali ed internazionali, tra i quali segnaliamo:

Festivalul International de teatro pentru publicul tanar,
Iasi (Romania) - 2017
Reggionarra - 
Reggio Emilia (Italia) - 2017

12th Little Ladies Little Gentlemen International Children's Theatre Festival,
Ankara (Turchia) - 2016
Festival "Una città per gioco",
Vimercate (Italia) - 2016
Long lake family festival,
Lugano (Svizzera) - 2016

Segni d'Infanzia e oltre, Mantova new generation performing arts festival,
(Italia) - 2015
Mini Theatre Festival for Kids,
Cluj Napoca (Romania) - 2015

PlayTime! International Children's Theatre Festival,
Miami (Stati Uniti) - 2014
International Theatre Festival for Children 100, 1.000, 1.000.000 stories
Bucarest (Romania) - 2014

Foto di scena di FEDERICO SBARDOLINI
Illustrazione di ANTONGIONATA FERRARI

ESIGENZE TECNICHE

Area minima richiesta: apertura 5m, profondità 5m, altezza 3m Carico elettrico minimo: 6 KW
Montaggio: 2 ore circa
Durata dello spettacolo: 45 minuti
Lo spettacolo è adattabile a qualsiasi situazione, anche senza oscurabilità e all’aperto.

LO SPETTACOLO E' TUTELATO DIRETTAMENTE DALL'AUTORE E CONCESSO IN ESCLUSIVA AL TEATRO TELAIO. PER ALTRE INFO RIVOLGERSI DIRETTAMENTE ALLA SEGRETERIA DEL TELAIO.